domenica 23 dicembre 2007

Rimigliano - Lavori Natalizi in corso sulla duna

Accesso al Mare:  GARDEN CLUB - Riva dei Cavalleggeri
Finalmente una meritoria opera di riordino della duna, realizzata sotto la guida di valenti agronomi e dopo attento vaglio di Comune e Soprintendenza. Era dai gloriosi tempi del Mariva che non si vedeva più un'opera country di questa raffinatezza.

Aree protette della Regione Toscana
La duna è una ricchezza della nostra costa. Per la sua salvaguardia rispetta le seguenti norme:
Non calpestare o asportare la flora dunale. (Piuttosto asporta direttamente tutta la duna)

Cartello con invito perentorio al rispetto della duna50 metri oltre il cartello, dopo il passaggio delle ruspe, il sentiero comincia finalmente a prendere forma
Stile country, nel rispetto della delicata flora dunale
Finalmente la duna sistemata, prima era così disordinata... e poi era anche soggetta a erosione con solo 50 metri di spiaggia a separarla da quel vandalo di mare, sempre agitato.Anche la spiaggia è stata coltrata, forse ci semineranno il granturco. Dev'essere il famoso incremento dell'attività agricola promesso dagli autori del piano urbanistico di Rimigliano. Piccolo sentiero mimetizzato, predisposto con cura amorosa per permettere ai fruitori della spiaggia di non calpestare la flora spontanea della duna, così delicata, ma anche così importante per tutto l'ecosistema del Parco, la cui conservazione ci sta così a cuore. Le norme urbanistiche in materia sono talmente rigide che la duna costiera è praticamente intoccabile.

3 commenti:

Barby86 ha detto...

Bello schifo davvero!

Anonimo ha detto...

A me invece piace molto, e poi è legno.

Ispettore Derrick ha detto...

Mi sa che il precedente anonimo sia un gestore di Riva dei Cavalleggeri - Garden Club